Geofisica
  • Indagini SideScan Sonar mediante l’innovativo SEA SWATHplus a tecnologia interferometrica, operativo su imbarcazione idrografica precalibrata in fondali di profondità compresa tra 0.6m e 50m, è in grado di acquisire contemporaneamente immagini SideScan sonar e dati batimetrici ad alta risoluzione per la realizzazione di modelli 3D e mosaici. L’elevata efficienza di acquisizione si traduce in swath di ampiezza fino a 12 volte il battente d'acqua (ad esempio: 60m di corridoio indagato in 5m di colonna d’acqua).
  • Rilevamenti morfologici del fondale, con ROXANN Stereo System. Il sistema, interfacciato con un amplificatore di segnale, analizza gli echi di ritorno acustico primario e secondario, consentendo di discriminare puntualmente la morfologia del fondale. In questo modo è in grado di classificare fino a 200 tipologie diverse di fondale, in funzione di caratteristiche come la natura dei materiali costituenti (sabbia, limo, argilla, roccia, ...) e la presenza di vegetazione marina, sia nello strato superficiale sia in quello profondo fino a 10-20 cm. Attraverso la classificazione è quindi possibile creare mappe tematiche
  • Indagini sismiche a riflessione monocanale delle facies subaffioranti con Subbottom Profiler 'chirp' EDGETECH 3100-P e towfish SB-424. Il sistema genera uno spettro di frequenze da 4 a 24 kHz che garantisce una buona penetrazione dei sedimenti e la realizzazione di profili ad alta definizione.
  • Indagini magnetometriche con magnetometro marino GEOMETRICS G-882 e FORSTER Ferex